rectangle ad

CATANZARO: LAVORI DELLA GIUNTA

Pratiche legali e di patrimonio, il patrocinio gratuito alle manifestazioni organizzate per la festività di San Vitaliano, la presa d’atto della sottoscrizione del protocollo d’intesa fra il Comune e il Conai sono solo alcune delle numerose delibere varate oggi dalla giunta comunale presieduta da Sergio Abramo, assistito dal segretario generale Vincenzina Sica.

Su proposta del settore cultura, istruzione e sport, diretto da Saverio Molica, e sentita la relazione dell’assessore Daniela Carrozza, l’esecutivo di Palazzo De Nobili ha approvato il patrocinio gratuito alle manifestazioni organizzate dall’Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace e dall’associazione “The best show” in occasione delle celebrazioni di San Vitaliano. Nello specifico, gli spettacoli si svolgeranno nelle giornate del 12 luglio, con la rassegna in piazza Duomo “Nella mia città nessuno è straniero”. Le manifestazioni di spettacolo curate da “The best show” si terranno dal 16 al 19 luglio in diverse zone del centro storico: si parte il 16 con la rassegna di artisti di strada su corso Mazzini e uno spettacolo di musica popolare; il 17 con un’area gonfiabili in piazza Prefettura e concerti di band locali in piazza Duomo; il 18 l’evento “Catanzaro in moda” e la selezione del concorso “Una ragazza per il cinema” in piazza Duomo; il 19 la conclusione con l’evento “Catanzaro in fuoco”. È stato concesso, inoltre, il patrocinio gratuito all’evento “Libri d’amare”, promosso dal circolo di lettura “Palomar” che si terrà domaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani, giovedì 9 luglio, alle 19, nella biblioteca De Nobili. La giunta ha preso atto della sottoscrizione, avvenuta lo scorso 25 giugno, del protocollo d’intesa fra il Comune e il Conai sull’implementazione del servizio di raccolta differenziata.

Su proposta del settore Polizia municipale, diretto dal generale Giuseppe Antonio Salerno, sentita la relazione dell’assessore Giovanni Merante, l’esecutivo ha approvato la ripartizione per il 2015 delle quote dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni previste dal Codice della strada che verranno così suddivise. Il 50% della quota complessiva verrà destinato a: manutenzione delle strade (30%), potenziamento e miglioramento della segnaletica stradale (35%), potenziamento attività di controllo e di accertamento delle violazioni (30%), fondi per previdenza e assistenza al personale Polizia municipale (5%); il restante 50% della quota resterà destinata a beneficio del bilancio dell’Ente. Su proposta del settore affari generali, diretto da Antonino Ferraiolo, è stata approvata la modifica della composizione dell’ufficio per i provvedimenti disciplinari inserito nel Regolamento per i procedimenti disciplinari del personale dipendente. Su proposta del settore avvocatura, diretto da Saverio Molica, sono state approvate quattro pratiche relative a giudizi di risarcimento danni nei confronti di privati. Le delibere sono state relazionate dall’assessore alla pubblica istruzione e sport, Antonio Sgromo. Ok anche a tre delibere relative alla legittimazione ed affrancazione terreni gravati da usi civici su proposta del settore patrimonio diretto da Giuseppe Lonetti. Via libera, infine, all’intitolazione dell’area Teti ai “Maestri del lavoro” e dell’area di Giovino in cui ha sede il capolinea dell’Amc ai “Martiri delle foibe”. Queste due delibere sono state proposte in giunta dal settore servizi demografici, diretto da Giuseppina Casalinuovo, sentita la relazione dell’assessore Giovanni Merante, sulla scorta del parere favorevole espresso dalla commissione toponomastica del Comune.

rectangle ad